Setting Alert al risveglio

Se non vuoi essere disturbato dagli alert notturni, l’utilizzo di un alert al risveglio può fornire almeno un’informazione minimale sul bruxismo durante il sonno.

 

Devi settare l’alert 5 o 10 minuti prima dell’orario della tua normale sveglia, cioè quando ancora stai dormendo.

Appena senti l’alert devi portare subito l’attenzione alla bocca, alla posizione dei denti e alla condizione dei muscoli masticatori. Devi inoltre fare attenzione se ci sono dolori ai muscoli o ai denti e se hai difficoltà ad aprire la bocca.

Se ti accorgi di avere le mascelle serrate, i denti stretti, dolori muscolari o ai denti, ecco una possibile prova che soffri di bruxismo notturno.

Attenzione! Se invece, al risveglio ti rendi conto che non hai i denti serrati o i muscoli in tensione, ciò non dimostra che non soffri di bruxismo notturno, in quanto potresti aver attivato questa parafunzione nelle ore precedenti.

Ricorda quindi di discutere sempre tutti questi possibili aspetti diagnostici con il tuo specialista di fiducia.

  • Imposta l’orario dell’alert al risveglio
  • Imposta il tipo di avviso sonoro da abbinare all’alert
  • Imposta la ripetizione del suono prescelto (1 – 2- 3 volte)
  • Imposta il volume dell’avviso