Come si usa BruxApp

Per prima cosa occorre impostare BruxApp cliccando su SETTING (che troverai più avanti) ed impostare tutti parametri richiesti.

Dopo di che occorre avere sempre con se il proprio telefono (altrimenti è tutto inutile!!!) e seguire le istruzioni che verranno impartite.

Il tuo telefono emetterà random gli alert sonori.

Nel momento in cui li udirai, dovrai immediatamente farti le tre domande focali:

1- Come sono i miei denti? (staccati – in leggero contatto – serrati)
2- Come sono i miei muscoli? (rilassati – contrattti)
3- Ho dolore in qualche area del volto? (Si – No)

Con la versione Advance, digita i tasti in sequenza che ti appariranno. In questo modo memorizzerai tutte le informazioni senza errori.
Con la versione Basic, memorizza semplicemente la situazione.

A fine giornata, o alla fine della sequenza degli alert, in entrambe le versioni, devi compilare i REPORT che permetteranno al tuo medico di fare una diagnosi corretta e di impostare quindi una corretta terapia.

Idealmente, il test dovrebbe durare almeno 7 giorni, dopo i quali tu e/o il tuo medico potrete consultare i dati finali ai fini diagnostici.
Se necessario, tale periodo può ovviamente essere esteso a tua discrezione o settato nella modalità
CONTINUOUS, che ha il compito di aiutarti, nel tempo, a mantenere il controllo delle somatizzazioni sul cavo orale fintanto che il problema non scomparirà.